Roma, infortunio per Javier Pastore: i dettagli. E lui: “Seguo ancora il PSG…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44

Un infortunio terrà fuori Pastore da Roma – CSKA: il centrocampista argentino ha riportato un infortunio al polpaccio destro

Roma infortunio Pastore | Tutti bocciati dopo la sconfitta contro la SPAL. Si salvano forse Olsen e Lorenzo Pellegrini, per il resto soltanto insufficienze in questa Roma. Anche Monchi è nell’occhio del ciclone: qualcuno addirittura comincia a metterne in discussione il lavoro. A cominciare proprio da Javier Pastore. Arrivano dubbi su questo giocatore che nelle ultime stagione ha avuto problemi diversi di natura muscolare e che quindi potrebbe non essere arrivato in uno stato di forma ottimale.

L’ultimo infortunio è quello occorso al polpaccio dell’argentino, che ha riportato un risentimento: tanto basta per tenerlo fuori dalla gara contro il CSKA, come riferisce Sky Sport.

Sembrano davvero troppo poco i due pur bei gol di tacco: el Flaco, tra problemi fisici e d’inserimento nel 4-3-3 di Di Francesco, è per il momento un corpo troppo estraneo a questa Roma.

E interrogato da Be In Sports, ha rievocato i tempi passati al PSG: “Ho trascorso sette anni lì, sono cresciuto e migliorato molto. Il PSG fa ancora parte della mia vita. Continuo a seguire il club e a parlare con alcuni miei ex compagni. Ero l’acquisto più “anziano” e li ho visti arrivare tutti. Fuori dal campo, sono diventato amico di 6-7 calciatori, tra questi ci sono Cavani, Di Maria, Marquinhos e Verratti, parlo spesso con loro. In campionato hanno iniziato molto forte, spero continuino così”.