Napoli, brutto episodio per Milik: il racconto

Napoli Milik Rapina/ Bella serata ieri per il Napoli. Gli azzurri infatti hanno battuto 1-0 i vice campioni d’Europa riuscendo a conquistare tre punti importantissimi ai fini del passaggio del girone. Arkadiusz Milik, è stato protagonista di una buona prova, ma non è riuscito a festeggiare nel migliore dei modi. Il Polacco infatti è stato vittima di una brutta disavventura.

Napoli, Milik rapinato mentre tornava a casa: i dettagli

Al rientro a casa, nella zona di Varcaturo, a pochi km di distanza da Castel Volturno, provincia di Caserta dove il Napoli si allena, il centravanti polacco è stato però fermato da un paio di malviventi a bordo di una moto di grossa cilindrata che si sono affiancati alla macchina del giocatore: pistola puntata in faccia e richiesta di consegnare il Rolex Daytona, ordine che Milik ha ovviamente eseguito per evitare conseguenze. I due sono poi subito fuggiti. Il polacco ha ovviamente denunciato il fatto alle autorità competenti e avvertito la società.