Inter, Antonello: “La Juventus è la squadra più forte al mondo, ma lavoriamo per avvicinarci a loro”

Ultime Inter Antonello | Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato a margine di un evento legato a sport, marketing e comunicazione. Ecco le sue dichiarazioni: “La Juventus? La stiamo inseguendo, ci proviamo, ci dobbiamo provare, siamo la squadra del Triplete e anche dal punto di vista organizzativo stiamo lavorando su un progetto per avvicinarci a loro, in questo momento forse i più forti al mondo. Noi abbiamo la nostra identità e ci confrontiamo per poterli battere, la società ha un gruppo dirigente all’altezza per sfidare i più forti. Anche con le nostre iniziative di Media Inter c’è tutto un lavoro enorme. Certo, quel giorno che la Juve ha annunciato Ronaldo e spostato milioni di follower”.

Inter Erick Thohir

Inter, spunta una cordata italiana per parte delle quote di Thohir

Oggi è il giorno del Consiglio d’amministrazione dell’Inter. Il primo punto all’ordine del giorno è l’approvazione del bilancio per la stagione 2017/2018: il passivo sarà sui 18 milioni di euro (meglio dell’anno scorso, quando l’esercizio si chiuse con un -24,6) in linea con quanto imposto dal fair play finanziario. Infatti l’Uefa permette di recuperare i costi per squadra femminile, settore giovanile e investimenti strutturali. I conti a Nyon li faranno più avanti ad aprile 2019, ma l’Inter dovrebbe passare l’esame. Il fatturato netto dovrebbe superare la fatidica quota di 300 milioni, grazie alla crescita di sponsorizzazioni e valore del brand sul mercato globale. E il prossimo esercizio (2018/2019) vedrà l’effetto della Champions League. Anche i ricavi da stadio sono in aumento, grazie alle presenze da record già registrate nella scorsa stagione. Il vero salto di qualità arriverebbe con la concessione secolare, seppur condivisa con il Milan, di San Siro: ma i tempi qui sono più lunghi. Oggi invece si approverà anche il bilancio di Mi Stadio, la società di gestione.