Bologna, Pippo Inzaghi: “Arrabbiato per i goal subiti, poi ci sta perdere contro la Juve a Torino”

| 27/09/2018 00:20

Bologna, Pippo Inzaghi: “Tre punti dopo Roma e Juve, ora testa all’Udinese”

Juventus Bologna Pippo Inzaghi | Accetta la sconfitta Pippo Inzaghi, ma gli è andata giù il modo in cui la sua squadra ha subito i due goal, così come ha piegato a Radio Rai al termine del match:

Juventus Bologna Pippo Inzaghi

“Abbiamo preso due gol evitabili, la squadra poi si è compattata, potevamo anche far gol e riapre il match. Avevamo due gare difficili con Roma e Juventus e abbiamo ottenuto tre punti, ora sotto con l’Udinese. Abbiamo tutte le credenziali per salvarci, lavoreremo di più per migliorare”.

Bologna, Pippo Inzaghi: “Eravamo corti a centrocampo”

Il tecnico del Bologna ha poi rilasciato altre dichiarazioni ai colleghi di Sky Sport:

“Noi avevamo il dovere di provarci come fatto contro la Roma. Potevamo fare determinate scelte, siamo un po’ corti a centrocampo, è chiaro che avevo giocatori che non potevo rischiare e che non erano proponibili per dei piccoli acciacchi”.

Juventus, Allegri commenta a DAZN la vittoria sul Bologna

“Devo fare i complimenti alla mia squadra, nel primo tempo abbiamo coperto bene il campo. Nella ripresa abbiamo sbagliato qualche pallone di troppo ed abbiamo giocato troppo sul perimetro, facendo interventi rischiosi. Questa cosa va migliorata”.

“Dybala? Ha fatto una buona partita, come aveva già fatto a Frosinone. Deve crescere dal punto di vista fisico, così come Barzagli e Bentancur. Stasera hanno fatto una buona partita insieme a Ronaldo. Più giocano insieme, più si conoscono. Ci sono margini di miglioramento e giocare con i tre davanti e con Mandzukic terminale offensivo, fa bene ad entrambi. Ma nel complessi tutta la squadra sta facendo bene”.

“Sono contento anche di Perin, era importante stasera non subire gol. Ora però pensiamo alla sfida col Napoli di sabato”. (per continuare a leggere seguire il link)


Continua a leggere