Ultime Juventus, Rugani resta: niente ChelseaUltime Juventus Rugani

La si era data per scontata la cessione di Daniele Rugani al Chelsea.
Con l’approdo di Maurizio Sarri sulla panchina dei Blues, era certa per tutti la partenza del centrale per approdare allo Stanford Bridge, magari proprio insieme a Gonzalo Higuain.
Eppure la realtà dei fatti racconta tutta un’altra storia.
Alla Juventus è ritornato proprio chi non ti aspettavi: Leonardo Bonucci.
Al Milan oltre al Pipita ci è finito anche Mattia Caldara, il difensore sulla quale la società bianconera aveva puntato molto e che di fatto se ne è privata subito.
Questo anche perché la fiducia della dirigenza nei confronti di Daniele Rugani è assoluta, così come confermato anche dallo stesso agente del ragazzo.
Come se ce ne fosse bisogno però la chiusura del calciomercato in Premier League sancisce la permanenza di Rugani alla Juventus.
Il difensore classe 1994 andrà a comporre insieme a ChielliniBarzagliBenatiaBonucci uno dei reparti difensivi più forti d’Europa.
Permanenza e rinnovo: la Juventus infatti non vuole privarsi per nessun motivo dell’italiano e vuole cautelarsi.
Pronto un rinnovo da 3 milioni annui per l’ex Empoli.

Calciomercato Juventus, Rugani confermato

“Non c’è la volontà di cederlo da parte della Juventus, neanche a prezzi elevati che tra l’altro nessuno in Italia si potrebbe permettere.
Comunque il giocatore non ha mai chiesto di andare via. Soltanto che quando arriva un’offerta molto importante è normale ascoltarla ma la Juventus ha rifiutato qualsiasi cifra per tenerlo a Torino.
Il Chelsea aveva fatto davvero un’offerta molto alta, toccando una cifra per me impensabile ma la Juve è stata irremovibile.
Sfatiamo anche il mito che Rugani gioca poco?
In effetti Khedira ha giocato solo dieci partite in più di Daniele e nella scorsa stagione ha giocato molto.
Nella stagione che sta per iniziare credo che Rugani possa giocare ancora di più”.