Calciomercato Juventus: addio Higuain, il Chelsea offre Morata ma c’è il Milan

| 16/07/2018 12:00

Calciomercato Juventus: niente soldi per Higuain, il Chelsea offre Morata ma c’è il MilanCalciomercato Juve Morata

Calciomercato Juventus: addio Higuain, il Chelsea offre Morata ma c’è il Milan. Secondo quanto riprotato dagli inglesi del Mirror, il Chelsea si sarebbe tirata indietro rispetto all’offerta ventilata di 55 milioni di euro per Gonzalo Higuain.

Il club club inglese, invece, avrebbe offerto Alvaro Morata alla Juventus. Un tentativo per sbloccare l’operazione Gonzalo Higuain con lo spagnolo incluso nell’affare, ma i bianconeri ora sono freddi. Marotta, infatti, preferirebbe il pagamento della somma richiesta per l’argentino.

Calciomercato Milan: il regalo per Gattuso è Morata?

Intanto, a distanza di un anno, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano ‘Tuttosport’, torna a scaldarsi la pista Álvaro Morata al Milan. Il centravanti spagnolo classe 1992 in forza al Chelsea, nonostante l’arrivo di Sarri è in uscita dal Chelsea.

Sarebbe lui, infatti, il principale obiettivo del club di Via Aldo Rossi per rinforzare l’attacco di Gennaro Gattuso, il quale, fin qui, complice una situazione societaria piuttosto delicata, dal mercato ha ottenuto soltanto Pepe Reina, portiere spagnolo preso dal Napoli, Ivan Strinić, terzino croato prelevato dalla Sampdoria, ed Alen Halilović, centrocampista croato arrivato dall’Amburgo. Tutti a parametro zero.

Il Milan bisogno di una mezzala che potesse far rifiatare Franck Kessié, di un esterno d’attacco e di un centravanti da 20-25 gol. Se, per quanto concerne la mediana, potrebbe bastare la conferma di Andrea Bertolacci, dietro precisa richiesta del tecnico calabrese, è logico pensare che il Milan destini tutte le risorse possibili per un grande centravanti. E Morata sarebbe la prima scelta.

L’offerta per il suo acquisto, stimata in 60 milioni di euro, potrebbe arrivare proprio dalle cessioni degli attaccanti attualmente in rosa: Nikola Kalinić, che si trasferirà all’Atlético Madrid, uno tra Carlos Bacca ed André Silva. O magari con l’addio di Donnarumma sul quale pesa il pesante ingaggio da 6 milioni di euro.


Continua a leggere