Vasco, Maxi Lopez: “Torno in Brasile, ma l’Italia resterà la mia casa. Grazie di tutto”

| 15/07/2018 22:20

News Vasco, Maxi Lopez: “Torno in Brasile, ma l’Italia resterà la mia casa”

Vasco Maxi Lopez Italia | Maxi Lopez, nuovo attaccante del Vasco de Gama, ha salutato l’Italia dopo 8 anni. Ecco le sue parole: “Faceva freddo anche a Catania nel gennaio 2010. Qualche giorno in gran segreto a Roma, poi Taormina. Scoprivo l’Italia partendo dal Sud. Da quelle parti l’Argentina è casa. Ed io mi sono sentito subito a casa. Poi il Milan, il sogno di una vita. La Samp, e qualche rimpianto di troppo. Nuovamente Catania e nuovamente Samp. Il passaggio dalla bellissima Verona, con il Chievo. Fino a Torino dove ho lasciato il mio cuore, e quella maglia è una seconda pelle per me. Udine e l’Udinese sono state la tappa finale di questo mio lungo viglio italiano. Torno in Brasile, ma l’Italia, Milano resteranno la mia casa. 8 anni, 5 mesi e 25 giorni italiani. Che non dimenticherò mai. Con voi sono cresciuto, con voi ho gioito e sofferto, con voi ho ribaltato la mia vita anche privata. Ma non mi sono mai sentito di troppo. Forse perché ho fatto tutto a testa alta. Tutto al MAXImo. Grazie Italia. Maxi Gaston Lopez”. Torna in Brasile a parametro zero essendosi svincolato dall’Udinese a giugno. Anche Widmer ha salutato i friulani qualche giorno fa.


Continua a leggere