martedì, settembre 25, 2018
Home Evidenza Argentina, scoppia il caos nello spogliatoio: ora Sampaoli rischia l’esonero immediato

Argentina, scoppia il caos nello spogliatoio: ora Sampaoli rischia l’esonero immediato

Argentina nel caos: Sampaoli rischia l’esoneroRussia 2018 Argentina Jorge Sampaoli molestie

Il ko contro la Croazia e l’alto rischio eliminazione ai gironi Mondiali ha gettato nel caos l’Argentina, pronta a decisioni clamorose già prima della terza giornata contro la Nigeria. Infatti Jorge Sampaoli rischia l’esonero già nelle prossime ore. Lo assicurano diversi media argentini, spiegando come l’ultima sconfitta e alcune decisioni mal digerite dallo spogliatoio abbiano spinto i giocatori a chiedere l’allontanamento del ct.

Le parole di Aguero

Il simbolo dell’umore dei giocatori sono senza dubbio le parole di Aguero dopo la sconfitta con la Croazia: “C’è grande tristezza ma abbiamo ancora una possibilità di passare il turno, vediamo cosa succede nella gara tra Nigeria e Islanda. Speriamo nel miracolo e poi toccherà a noi provare a battere la Nigeria. Sampaoli ha detto che i giocatori non si sono adattati al progetto? Dica quello che vuole“.

Le parole di Sampaoli

Anche Sampaoli però ha voluto dire la sua: ““Sono io a prendere le decisioni e quindi mi reputo io stesso il responsabile di questa sconfitta. Sono molto addolorato, avevamo grandi ambizioni per questa sfida. Sicuramente non è andata come pensavamo. L’errore di Caballero? Ci ha abbattuto, è stato un duro colpo. Poi abbiamo cercato di rimettere a posto le cose ma non ci siamo riusciti. Ora bisogna aspettare e sfruttare le poche possibilità che ci restano. La responsabilità comunque è tutta mia. La colpa è mia, non di Caballero: non è ammissibile né umano addossare tutte le colpe a lui. Messi? Leo è il nostro condottiero ma non siamo mai riusciti a mettere a punto una squadra che gli permettesse di esserlo”.

Il suo sostituto

Al suo posto potrebbe subentrare Jorge Burruchaga, attuale team manager della Seleccion. Ore calde per il futuro di Sampaoli, il cui allontanamento però sarebbe ostacolato da questioni economiche: in caso di esonero infatti, la federazione argentina dovrebbe pagare al ct 20 milioni di dollari, in virtù del contratto quinquennale che lo lega alla panchina dell’Albiceleste.
Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui