Germania, Low: “Vogliamo lasciare il segno, ci siamo evoluti”

Joachim Low

Joachim Low, ct della Germania, ha parlato oggi in conferenza stampa il match d’esordio al Mondiale contro il Messico:

Germania, le parole del ct

“Vogliamo lasciare subito un segno, i giocatori sono carichi, sentono una tensione positiva, la voglia di iniziare. Guardando Spagna-Portogallo abbiamo capito cosa ci aspetta e che il Mondiale è iniziato sul serio. È la sfida più difficile, visto da quanto tempo non riesce il bis.

Campioni? Tutti si sono evoluti, non soltanto noi: le concorrenti hanno fatto passi avanti. Il Brasile, la Spagna, la Francia, l’Inghilterra.

Formazine? Özil si è allenato bene, è molto importante per noi. Il fatto che Draxler fosse qui in conferenza non significa nulla. Le “convocazioni” per le conferenze sono dell’addetto stampa, non mie. Neuer non ha problemi. Lo vedo allenarsi in maniera perfetta, dopo l’infortunio è tornato quello che conosciamo”.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui