Yan Karamoh, centrocampista dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Inter TvInter Karamoh Chievo

Queste le parole di Karamoh

“Non sono più lo stesso giocatore di quando ero al Caen, adesso sono cambiato sia in campo che fuori, sono maturato dal punto di vista mentale e anche il mio corpo è cambiato nettamente. Ho altre prospettive, sono più disciplinato e soprattutto riesco ad ascoltare con attenzione tutto quello che mi dice il tecnico. È un cambiamento positivo per me stesso e ovviamente anche per la mia carriera. Qui all’Inter ci sono tanti giocatori importanti, conosciuti in tutto il mondo, è difficile per me riuscire a trovare spazio. La gente non se ne accorge del lavoro tattico che viene svolto in Italia. Quando sono stato chiamato, ho fatto quello che potevo e spero di esser stato all’altezza per il mister. La prossima annata sarà importante: giocheremo campionato, Coppa Italia e Champions, spero di fare qualcosa di Importante anche con l’Under 21. Non vedo l’ora di ricominciare anche perchè credo che avrò maggior spazio”.