Roma-Genoa, lite nello spogliatoio giallorosso

Finale nervoso in casa Roma dopo la vittoria per 2-1 contro il Genoa, match molto sofferto nonostante sia finito con i tre punti targati giallorossi. Dopo il fischio finale dell’arbitro Pairetto è esplosa una discussione davvero molto accesa tra due calciatori della Roma: in particolare tra Florenzi ed Edin Dzeko.roma dzeko

Strootman da paciere, Dzeko troppo nervoso con Florenzi e Schick

L’attaccante se l’è presa con il capitano di stasera, reo di non avergli servito un facile assist a pochi secondi dal fischio finale, in tal caso la partita poteva essere chiusa in maniera definitiva senza dover soffrire fino all’ultimo secondo. Pochi minuti dopo ancora un errore in contropiede, stavolta con un’incomprensione tra Dzeko e Schick, e il bosniaco ha sbottato di nuovo in maniera forse un pò troppo esagerata. Vista l’agitazione, è stato necessario l’intervento dei compagni: il primo a farlo è stato Kevin Strootman, che nel ruolo di paciere ha preso e trascinato via il bosniaco verso gli spogliatoi cercando di calmarlo.