Mainz-Friburgo, altro episodio dubbio: ecco come è intervenuto il VARVAR ai mondiali

Continuano ad esserci polemiche in forma smisurata sull’utilizzo della tecnologia in campo, il VAR. Dopo il rigorein Real Madrid-Juventus, che ha riacceso la diatriba sul suo mancato utilizzo nelle competizioni europee, a far discutere è un episodio capitato durante un match in Bundesliga, dove il VAR c’è. In particolare parliamo della sfida tra Mainz-FriburgoAl 45esimo della partita, Kempf, difensore della squadra ospite, devia un tiro di Brosinski. L’arbitro, il signor Winkmann, fischia la fine del primo tempo e i giocatori si avviano verso l’uscita dal campo e poi negli spogliatoi.

Rigore concesso con i calciatori nello spogliatoio

Sotto consiglio del VAR però, Winkman decide di vedere al monitor l’episodio e nota che il tocco di Kempf avviene con la mano e diunque è calcio di rigore. Alcuni giocatori e il portiere del Friburgo, erano già nel tunnel degli spogliatoi e sono stati costretti a tornare sul terreno di gioco. Fino al minuto numero 52 (ancora del primo tempo), momento in cui De Blasis ha tirato e trasformato il rigore per la propria squadra.

 

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui