Retroscena Milan-Morata, parla l’intermediario: “Ecco come è andata”MORATA chelsea tottenham

Retroscena Milan Morata | Retroscena Milan-Morata, parla l’intermediario: “Ecco come è andata”. La scorsa estate il Milan ha provato ad acquistare Alvaro Morata dal Real Madrid. E’ quanto emerso da un resoconto pubblicato dalla Figc per la trasparenza sui compensi ricevuti dai procuratori e le transazioni. Tra queste riguardava un mandato del Milan per l’intermediario Bozzo, che avrebbe avuto il compito di riportare Morata in Italia. I contatti furono avviati ma l’attaccante spagnolo è poi finito al Chelsea. A chiarire ulteriormente la vicenda vi riportiamo le parole dello stesso Bozzo al portale a Gianlucadimarzio.com.

Il mandato del Milan

“Quello che la Federazione ha pubblicato sul proprio sito è un incarico, regolarmente depositato, al fine di portare avanti una trattativa per conto del Milan con il Real Madrid che poi non si è concretizzata. La commissione viene poi ricevuta solamente dopo la conclusione dell’operazione di mercato. In cosa consiste il mandato? È un passo ufficiale che viene redatto in modo da poter operare legittimamente. Un mandato diventa inefficace nel momento in cui l’operazione non si concretizza. Se era fatta? Le intenzioni del Milan c’erano tutte”.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui