Luciano Spalletti, allenatore dell’Inter, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Cagliariinter spalletti

Queste le dichiarazioni di Spalletti

“Quando si dice qualità tecnica si pensa a tante cose. Per certi versi è stata fatta vedere in alcune situazioni, ma per farla venire fuori a pieno bisogna metterci cattiveria e carattere. La classifica vuole che si metta tutto questo per riuscire ad agguantare il terzo posto e dunque la Champions League. L’obiettivo è crescere in maniera continua, mettendoci sempre qualcosa di più sia individualmente che nel collettivo. C’è chi segna di più e chi meno. Rafinha? Sta bene, è in ottima forma. Quando non giochi per così tanto tempo è un continuo provare. Si guarda alla gestione interna, oltre che la valutazione nella gara precedente. Rafinha non deve essere amareggiato di non aver fatto gol quanto del tiro che lo avrebbe preceduto. La squadra in generale compreso lui nelle ultime partite ha creato delle opportunità. La preparazione per far gol la squadra l’ha avuta”.

Cosa serve adesso per vincere? – “Non possiamo più permetterci di gestire le partite, dobbiamo andare all’attacco e fare male le nostre avversarie. Non so quanti punti dovremo fare, dobbiamo analizzare situazione partita dopo partita. La vittoria di domani è il nostro unico obiettivo. Qualche gara in cui abbiamo segnato poco non deve mettere in discussione le nostre prestazioni “.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui