Roma-Barcellona si è conclusa con la sfavillante vittoria dei giallorossi per 3-0: le pagelle del giorno dopo riflettono la storicità dell’impresa

le pagelle di roma barcellona

Roma Barcellona pagelle | Il Corriere dello Sport omaggia gli uomini di Di Francesco (e lo stesso allenatore) con un rotondo 10 sul registro. Altrimenti non poteva essere, vista non solo la qualificazione raggiunte, ma le tante altre soddisfazioni che incorniciano il risultato. Una gara che ha visto i giallorossi dominare a partire dal vantaggio di Dzeko dopo pochi secondi e che non ha mai lasciato un secondo di respiro agli avversari. Mentre De Rossi segnava il 2-0 Di Francesco continuava a predicare calma ma l’Olimpico era sempre più una bolgia e ha accompagnato Manolas fino al gol che ha portato in paradiso tutti i sessantamila. Dieci ad Alisson, sicuro nei pochi interventi a cui è stato chiamato; il massimo anche per il Ninja Nainggolan, che quando sta bene consente alla squadra di giocare in 12; a Schick, nonostante abbia mancato il gol del 2-0, soprattutto per l’impegno e l’assenza di ansia contro i campioni nonostante la giovane età. Prestazione da incorniciare anche per aver fermato per 2 volte, in casa come al Camp Nou, la Pulce Leo Messi, incapace di segnare in 180′ ed uscito sconfitto dal confronto a distanza con Cristiano Ronaldo. Voto? 4,5. Lo stesso che si è meritato Andrés Iniesta, la cui luce è stata oscurata per una sera.

Roma Barcellona, le pagelle

ROMA (3-4-1-2): Alisson 10; Manolas 10, Fazio 10, Juan Jesus 10; Florenzi 10, De Rossi 10, Strootman 10, Kolarov 10; Nainggolan 10; Schick 10, Dzeko 10.

BARCELLONA (4-4-2): Ter Stegen 6; Semedo 5, Piqué 5, Umtiti 5,5, Jordi Alba 5; Sergi Roberto 5, Busquets 5, Rakitic 4,5, Iniesta 4,5; Messi 4,5, Suarez 5.