E’ scomparso Sauro Tomà, ultimo degli “invincibili”

Altra brutta notizia che colpisce il mondo dello sport e in particolare quello del calcio. E’ scomparso Sauro Tomà: l’ultimo superstite del Grande Torino, squadra invincibile che fu colpita dalla catastrofe di Superga che purtroppo tutti conosciamo. Un’altra brutta notizia per i tifosi granata dopo la scomparsa di Emiliano Mondonico.

La carriera del difensore

Era nato a La Spezia il 4 dicembre del 1925: era un difensore centrale di grandissimo livello. Ha militato sia nel La Spezia (37 presenze) , che nel Torino (77 presenze), nel Brescia (24 presenze) e nel Bari (36 presenze). 174 presenze dunque da professionista per una carriera durata soltanto 10 anni: statistica curiosa è quella inerente ai gol segnati da Tomà nella sua intera carriera, neanche uno. Fino a questo momento era stato uno dei punti di riferimento riguardo a tutte le iniziative che sono state fatte in questi anni per ricordare “gli invincibili.