Ultima chiamata per Fabio Pecchia. Contro il Cagliari domenica pomeriggio il tecnico del Verona si gioca la panchina. In caso di risultato negativo è già pronto il suo sostituto, l’esperto Eddy Reja

Verona esonero Pecchia Reja | Sei vittorie, quattro pareggi e venti sconfitte, per un totale di 22 punti. Questo il magro bottino ottenuto da Pecchia in trenta partite di Serie A. E con otto partite al termine della stagione nulla è ancora perduto, dato che la salvezza è lì a soli sette punti. Una missione non proprio impossibile per Fabio Pecchia, sempre se sarà lui il tecnico al termine della prossima partita con il Cagliari. Tra due giorni si deciderà infatti li futuro del tecnico, decisiva la pesante sconfitta contro il Benevento.

In caso di esonero il Verona potrebbe chiamare l’esperto Reja

Il presidente Setti attenderà il triplice fischio di Verona Cagliari di domenica per decidere il futuro di Pecchia. In caso di sconfitta, ma probabilmente anche di un pari, ci sarà l’esonero. A quel punto servirà qualcuno in grado di poter fare il miracolo in sole sette partite, è il nome in cima alla lista del presidente gialloblu è Eddy Reja, con cui pare ci siano stati già dei prmi contatti.