Il Real Madrid è uscito vittorioso dall’Allianz Stadium con un secco 3-0: un risultato forse ingiusto per valori in campo, ma che probabilmente condanna Buffon ad una ‘macchia’ nella sua carriera

buffon juventus champions

Buffon Juventus Champions | Il portiere bianconero però conserva la lucidità dell’esperienza ed elogia innanzitutto gli avversari: “Cristiano Ronaldo è un giocatore straordinario, paragonabili ai più grandi come Maradona e Pelé per il modo con cui guidano la squadra alla vittoria. Errori? No, o almeno non è così semplice. Giochi contro dei campioni che ti costringono a fare errori. Era il meglio del meglio, questa è gente che non ha caso ha segnato 500 gol negli ultimi 10 anni o giù di lì. La Champions? La sensazione è che non si riesca ad andare avanti, quindi c’è grande rimpianto, un rammarico grande, quando incontri certi avversari però devi avere anche la lucidità di fargli i complimenti, sono più forti”.