Manchester United, Mourinho risponde a Conte: “Io mai indagato per scommesse”

| 06/01/2018 10:45

Manchester United, Mourinho contro Conte

Continua la diatriba tra il tecnico del Manchester United, Mourinho, ed il collega del Chelsea, l’italiano Antonio Conte. Quest’ultimo ieri ha definito l’allenatore portoghese un “demente senile” ma la risposta dello Special One non s’è fatta attendere.

Manchester United, Mourinho accusa Conte

Non lo biasimo, penso che nella prossima conferenza stampa debba scusarsi con me, la domanda che gli viene fatta è completamente sbagliata e ha dato inizio a una reazione fuori controllo. Non lo stavo accusando di essere un pagliaccio, stavo parlando di me stesso, dicendo che non devo comportarmi come un pagliaccio per mostrare la mia passione. Dicevo che sia se esterno in modo plateale una mia emozione sia se non lo faccio, la passione verso quello che faccio è sempre tantaNon ho bisogno di Conte per ricordarmi che in passato ho commesso degli errori e che ne farò altri in futuroMa una cosa è certa: non mi è mai successo di essere squalificato per calcioscommesse”.


Continua a leggere