FOCUS CM24 – Chi è Cedric Bakambu, attaccante nel mirino di molte squadre italiane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59

A cura di Paolo Siotto

Nelle ultime ore il nome di Cedric Bakambu è stato accostato con una certa insistenza a diversi club europei ed italiani. Andiamo a scoprire storia e caratteristiche di un giocatore pronto ad affacciarsi nel calcio che conta.

La storia di Cedric Bakambu

Nato in Francia, ad Ivry-sur-Seine l’11 aprile del 1991, Cedric Bakambu è un attaccante francese naturalizzato congolese. Attualmente in forza al Villareal e nel giro della Nazionale congolese, ha mosso i primi passi da calciatore nel settore giovanili dell’Ivry, compagine della sua città. Con la formazione rossonera ha giocato per sei anni, solo a livello giovanile, fino al 2006 quando viene notato ed acquistato dal Sochaux. Con i Leoncini gioca per quattro anni nel settore giovanile prima  di fare il suo esordio in prima squadra nel 2010. Da quel momento, quattro anni molto importanti per il classe ’91, con 18 reti realizzate in quasi 100 presenze nella massima divisione francese.

Poi nel 2014 la parentesi turca con la maglia del Bursaspor con cui disputa un’ottima stagione: tredici reti in ventisette apparizioni nella Super Lig, fino all’agosto del 2015 quando sbarca in Spagna. Lo acquista il Villareal con cui gioca da tre anni. Nella prima stagione ha messo a segno dodici gol, lo scorso anno undici e quest’anno è arrivato già a quota otto. Vanta diverse apparizioni con la maglia della Nazionale congolese: sono sedici i gettoni di presenza finora raccolti tra amichevoli e gare ufficiali, con un bottino di sette reti. Prima di approdare in nazionale maggiore però aveva militato nelle giovanili francesi, dall’under 18 all’under 20 vincendo anche l’europeo under 19 nel 2010.

Le caratteristiche

Nonostante la sua fisicità, è un giocatore dotato di un’ottima velocità. Questa caratteristica lo rende un attaccante moderno e completo, in grado di giocare ovunque. Preferisce esser schierato come prima punta, magari in un 4-3-3, ma spesso è stato utilizzato anche da seconda punta in un tandem offensivo. In Italia piace a Inter e Napoli, a caccia di un bomber di riserva. Un colpo low cost capace di sorprendere.