Il patron del Chievo Luca Campedelli è intervenuto ai microfoni de L’Arena raccontando la storia del successo che ha portato la formazione clivense stabilmente in Serie A.

Le parole di Campedelli

“La ricetta della longevità? Gli uomini giusti al posto giusto. E mi riferisco a dirigenti, allenatori, giocatori. E anche una buona dose di fortuna. Noi un esempio? No, noi non abbiamo mai preteso di insegnare niente a nessuno. Semmai il piccolo Chievo ha scelto un modo diverso di affrontare il suo viaggio. Obiettivi? La salvezza. Il prima possibile”.