Italia, la decisione di Ventura

Ora è certo. Gian Piero Ventura non lascerà la carica da commissario tecnico della Nazionale. O almeno non lo farà di sua spontanea volontà. Come rivelato dal giornalista di Sky Alessandro Alciato, il tecnico ligure aspetterà il licenziamento da parte della Federcalcio. Il contratto in essere scadrà infatti a luglio e sarà dunque Tavecchio a dover dare il benservito all’ex Torino che così percepirà una sontuosa buonuscita. Inoltre Ventura ha lasciato il suo hotel milanese dall’uscita secondaria per evitare il confronto con la stampa lì presente.

Ventura si scusa solo

Un altro giornalista di Sky Sport, Marco Nosotti invece ha intercettato il tecnico all’aeroporto di Milano. Il ct si avrebbe dichiarato: “Va male, oggi mi gira veramente male!. Avevo un’occasione importante per andare in Cina, vi ho rinunciato e quindi vorrei capire”.