Juventus, bianconeri come il Bayern sul mercato: nel mirino Han e Barella

| 11/11/2017 09:44

Un po’ in stile Bayern Monaco, come scrive oggi Tuttosport, la Juventus è sempre attiva sul mercato nazionale. Un occhio rivolto ai talenti che sbocciano tra Serie A e B, con due nomi in particolare nel mirino di Marotta e Paratici.

Asse Juventus-Cagliari

Kwang-Song Han, 19 anni, e Nicolò Barella, di un anno più “vecchio”. Uno gioca in B nel Perugia e l’altro in A col Cagliari, ma tutti e due sono di proprietà dei sardi. L’attaccante nordcoreano, già in gol lo scorso anno col Cagliari, ha messo a segno 6 gol in 11 partite di serie B e qualche esperto intravede nel ragazzo di Pyongyang dei tratti alla Beppe Signori. Il centrocampista di Diego Lopez, punto fermo dell’Under 21 e lo scorso ottobre convocato anche dal ct Ventura, è un “piccolo” Nainggolan: 12 partite (in tutto 1027’) e 2 gol contro Torino e Spal.

 

Discorsi avviati

I rapporti tra i campioni d’Italia e il club di Giulini sono ottimi (vedi operazione estiva Romagna-Del Fabro) e da qualche tempo si è cominciato a parlare del 19enne asiatico e del 20enne sardo. La concorrenza è agguerrita, però Marotta e Paratici possono contare su carte importanti, già decisive anche in passato per chiudere affari e bruciare le rivali sui migliori giovani. Allo studio, stando a quanto filtra dai salotti del mercato, si lavora a un’operazione allargata Juventus-Cagliari in vista della prossima estate.

 

La lista dei quarantotto

I dirigenti bianconeri possiedono un mazzo composto da 48 giocatori che attualmente sono in prestito tra serie A, B, C e campionati esteri e alcuni di loro fanno al caso del Cagliari. I nomi più chiacchierati e oggetto di riflessioni sono tre: Ferdinando del Sole, esterno d’attacco in prestito al Pescara; Emil Audero, portiere del Venezia; e Alberto Cerri, che a Perugia condivide lo spogliatoio proprio con Han.

 


Continua a leggere