Bari, Galano: “Sto vivendo un momento magico. Mi sarebbe piaciuto lavorare con Zeman”

| 10/11/2017 09:50

Cristian Galano, centrocampista del Bari, è intervenuto ai microfoni della Gazzetta Dello Sport dove ha rilasciato una lunga intervista. Queste le sue dichiarazioni.

Le parole di Galano

“Non immaginavo di segnare tanto in un arco di tempo così breve. Vorrei continuare così, non fermarmi più. Fare i gol che occorrono per raggiungere qualcosa di importante con il Bari».

«Sto bene, mi riesce tutto. Anche le cose più difficili. Ho anche fatto due gol di testa (è alto poco più di 170 centimetri, ndr). Il mister, poi, mi lascia libero di agire sul fronte offensivo».

È al settimo cielo, curioso di scoprire come continuerà la sua folle corsa sull’autostrada del gol. A cominciare dalla sfida con il Pescara di Zdenek Zeman. «Mi sarebbe piaciuto essere allenato dal tecnico boemo. Con lui gli attaccanti vanno a nozze. E ci siamo anche sfiorati. Tre anni fa prima di passare al Vicenza, pare che Zeman mi volesse a Cagliari. Va bene lo stesso, ora però sogno di batterlo. Dobbiamo dare continuità, magari allungare in classifica».

Fonte Gazzetta Dello Sport.


Continua a leggere