Nizza, Rivere: “Dalbert? l’inter offriva troppo poco ma poi abbiamo trovato l’accordo”

| 17/10/2017 20:30

Jean-Pierre Rivere, presidente del Nizza, è intervenuto ai microfoni dei colleghi de la Gazzetta dello Sport in merito al trasferimento di Dalbert all’Inter.

Le sue parole su Dalbert:

“La sua cessione non era in programma. L’Inter partiva da cifre irrisorie, poi s’è trovato l’accordo, soldi che investiremo. Balotelli resta? Presto per dirlo. A giugno mi disse che anche sua madre pensava che Nizza fosse il posto giusto. E Favre è tecnico ideale per farlo progredire. Ma per permetterci giocatori così, dobbiamo essere certi di giocare in Europa”.


Continua a leggere