Parma, Faggiano: “Cassano e Gilardino? Non chiudiamo le porte a nessuno”

| 22/06/2017 18:30

Le parole di Faggiano

Daniele Faggiano, direttore sportivo del Parma, ha parlato in vista della prossima stagione. Il club crociato è appena stato promosso in B e vuole tornare in serie A il prima possibile. Queste le sue parole in conferenza stampa: “Quest’anno non sentirete parlare di Serie A, ma non perché non vogliamo andarci. Dobbiamo consolidare la società, dobbiamo partire a fari spenti e fare meno danni possibili. Non dobbiamo dimenticare da dove siamo partiti, sono arrivato all’ultimo e mi sento parte di questa famiglia da sempre. Posso dirvi che non compreremo Ronaldo, né Ibrahimovic, il Parma non è una gallina dalle uova d’oro. 

Mercato? Ho incontrato il mister per poco tempo. Dobbiamo metabolizzare ancora. Pensiamo con la testa e con il cuore, tante volte potremo sbagliare perché prendere decisioni pesa. Stiamo valutando tutto. Vorrei fare una rosa corposa prima per poi a gennaio fare più uscite che entrate. Noi siamo una squadra neopromossa in Serie B, dobbiamo volare basso però. Cassano e Gilardino? Vediamo, la proprietà mi ha chiesto di svecchiare la squadra, ma non chiudo le porte a nessuno. L’anno scorso abbiamo costruito una rosa di Serie B, però nello stesso tempo mi facevo mille domande se questi giocatori fossero pronti per la C. Consolidiamo e costruiamo per quest’anno, poi le soddisfazioni verranno”. 

Continua a leggere