LIVE – Arrestato estremista islamico, le parole di Bartra: “Sto bene, ringrazio tutti per l’affetto ricevuto”

| 12/04/2017 10:19

Attentato Borussia Dortmund: aumentate le misure di sicurezza

AGGIORNAMENTO 18:28 – Comunicate da pochi minuti le formazioni ufficiali. La sfida inizierà regolarmente alla 18.45.

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Bürki;  Piszczek, Sokratis, Ginter, Schmelzer; Bender, Weigl; Dembelè, Kagawa, Guerreiro; Aubameyang. All. Tuchel

Monaco (4-4-2): Subasic; Touré, Jemerson, Glik, Raggi; Bernardo Silva, Fabinho, Moutihno, Lemar; Mbappè, Falcao. All. Jardim

AGGIORNAMENTO 18:22 – Ecco la splendida accoglienza dei tifosi del Borussia Dortmund una volta entrati allo stadio i supporters del Monaco.

AGGIORNAMENTO 17:32 – Secondo riportato da SportBild, gli organi di sicurezza tedeschi hanno alzato al massimo le misure di sicurezza anche per il match tra Bayern Monaco e Real Madrid. La polizia bavarese avrebbe chiesto ai giocatori di non avvicinarsi ai finestrini e, soprattutto, di restare accovacciati sui propri posti a bordo dei pullman.

AGGIORNAMENTO 16.40 – Arrivate le prime parole di Bartra: “Sto bene, ringrazio tutti per l’affetto ricevuto”.

AGGIORNAMENTO 15:20 – In merito all’attacco di ieri la polizia ha annunciato di aver arrestato una persona. L’annuncio è arrivato dalla portavoce della procura federale tedesca, Frauke Köhler, a Karlsruhe. Nel mirino degli inquirenti sarebbero finiti due sospettati, appartenenti ad ambienti islamici. Gli appartamenti di entrambi sono stati perquisiti ed uno dei due soggetti è finito in manette.

AGGIORNAMENTO 15.10 – Bartra, parla il padre.

AGGIORNAMENTO ORE 14.40 – L’inviato di Mediaset Premium Dario Donato: “Dentro gli esplosivi c’erano proiettili di metallo. Chi li ha messi metteva in preventivo di poter uccidere. Si segue la matrice.islamica, c’è un fermato”.

AGGIORNAMENTO ORE 14:06 – Il Monaco ha invitato tutti i tifosi presenti a Dortmund a recarsi anticipatamente allo stadio per facilitare i nuovi controlli rinforzati.

⚠️ En raison des contrôles renforcés, il est conseillé de venir tôt au stade. #BVBASM pic.twitter.com/pjIk5DOiqp

— AS MONACO ?? (@AS_Monaco) 12 aprile 2017

AGGIORNAMENTO ORE 12.56 – In vista del match odierno sono stati rinforzati i controlli di sicurezza per l’accesso al Signal Iduna Park. A comunicarlo è lo stesso Borussia Dortmund.

AGGIORNAMENTO ORE 12:46 – Anche il Paris Saint-Germain esprime solidarietà ai gialloneri. Un tweet è comparso sul profilo ufficiale dei parigini.

AGGIORNAMENTO ORE 12:41 – Tra i feriti ci sarebbe anche un agente della Polizia. L’addetto alla sicurezza, impegnato a scortare il bus, ha riportato un trauma acustico.

AGGIORNAMENTO ORE 12:39 – A parlare, stavolta, è Sokratis Papsthatopolous: “Stiamo bene fisicamente ma non mentalmente. Siamo spaventati e scioccati, la situazione è difficile”.

AGGIORNAMENTO ORE 12:37 – Parla il presidente del Monaco, condannando l’accaduto:“Si tratta di eventi disgustoso che non avrebbe mai saputo. Il calcio non deve essere ostaggio di queste persone”.

AGGIORNAMENTO ORE 12:35 – A parlare, ora, sono anche i supporters del Monaco. Ecco le dichiarazioni di alcuni tifosi: “Proprio fuori dallo stadio abbiamo guardato se potessimo cambiare il nostro volo. Abbiamo già avuto un hotel, quindi non è stato un problema. Ma un sostenitore del BVB è venuto a noi e ci ha offerto spontaneamente un riparo per la notte, un altro offerto di portarci alla stazione. E ‘stato davvero impressionante la solidarietà “.

AGGIORNAMENTO ORE 12:10 – Anche la compagnia aerea Eurowings propone ai propri passeggeri di cambiare gratuitamente la data del proprio biglietto.

AGGIORNAMENTO ORE 12:00 – Nel caos generale i tabloid tedeschi propongono le probabili formazioni per il match di questo pomeriggio.
Borussia Dortmund (4-5-1): Bürki; Pisczcek, Papastathopoulos, Ginter, Schmelzer; Weigl; Dembélé, Kagawa, Pulišić, Guerreiro; Aubameyang. Allenatore: Thomas Tuchel
Monaco (4-3-3): Subašić; Fabinho, Raggi, Glik, Mendy; Moutinho, Bernardo Silva, Lemar; Mbappé, Falcao, Germain. Allenatore: Leonardo Jardim

AGGIORNAMENTO ORE 11:54 – La compagnia di trasporto su rotaie Thalys offre il viaggio da Dortmund a Parigi a tutti coloro provvisti di un biglietto di ritorno non rimborsabile. in molti avevano scelto di viaggiare in classe Economy e di non provvedere al cambio data.

AGGIORNAMENTO ORE 11:50 – Si aspetta solo l’ufficialità ma stasera il match di Champions League si giocherà, salvo ulteriori imprevisti. A comunicarlo, le due società interessate.

AGGIORNAMENTO ORE 11:45 – Il rinvio di Dortmund-Monaco ha ripercussioni anche sulla Ligue 1. La LFP ha rinviato di qualche ore il match di campionato dei francesi. Previsto, inizialmente alle ore 17:00 di sabato prossimo, è rinviato alle 21:00 dello stesso giorno.

AGGIORNAMENTO ORE 11:38 – Il corrispondente Mediaset Premium, Dario Donato, mostra al mondo la sportività dei tifosi di entrambe le squadre. Un tifoso del Monaco ha stampato il nome di Bartra, ferito nell’attentato, sulla sua maglietta biancorossa.

 

AGGIORNAMENTO ORE 11: 35 – Misure di sicurezza implementate. Qualora si giocasse le società invitano i tifosi ad arrivare presto ai tornelli. Intanto, sul sito ufficiale del Borussia spicca il comunicato stampa dove si avvertono i tifosi sulla non ammissione di zaini all’interno dell’impianto

AGGIORNAMENTO ORE 11:30 – L’operazione del difensore Bartra,  programmata per stamane, è andata a buon fine. Ad annunciarlo è il club tedesco con un comunicato ufficiale sui propri canali.

AGGIORNAMENTO ORE 11:22 – Riunione UEFA in corso per decidere il da farsi. la partita è prevista alle ore 18:45. Intanto, intorno alle 14:00, il procuratore federale dirà qualcosa in più in merito alla vicenda.

AGGIORNAMENTO ORE 11:18 – Il Borussia Dortmund ha tenuto una breve sessione di allenamento per smaltire lo choc di ieri sera. Intanto il direttore generale del club ha così parlato: “Ho chiesto alla squadra di mostrare alla società che noi non ci inchineremo davanti  al terrore”.

AGGIORNAMENTO ORE 11:10 – L’Equipe comunica che un blog antifascista avrebbe rivendicato l’attentato. Gli inquirenti sono convinti che la lettera rinvenuta nei pressi del bus del Borussia Dortmund sia solo un tentativo di depistaggio.

Ci sarebbe la mano dell’Isis sull’episodio spiacevole accaduto ieri al pullman del Borussia Dortmund. Secondo quanto riferito dai colleghi tedeschi di Sueddeutsche Zeitung, NDR e WDR, sarebbe stata ritrovata una lettera nei pressi dell’autobus giallonero. Sarebbero chiari i riferimenti all’attentato contro il mercatino di Natale a Berlino e alle missioni dei Tornado tedeschi in Siria. Intanto, il match in programma ieri sera, è rimandato al tardo pomeriggio di oggi. Sull’episodio continua ad indagare la polizia tedesca. Rinforzato l’organigramma per la sicurezza di calciatori e tifosi in vista della partita di Champions League.


Continua a leggere