Arbitraggio all’inglese

Da sempre è forte il dibattito tra chi è a favore dell’arbitraggio all’inglese e chi lo ritiene sbagliato. Parliamo di una direzione di gara in cui l’arbitro lascia correre senza interrompere di continuo il gioco.

Quest’interpretazione è stata forse presa troppo sul serio dal direttore di gara che ha arbitrato una gara in Olanda. La sentitissima sfida tra VV Vako e Sportvereniging Zeijen, in cui i falli sono sembrati davvero eccessivi. L’arbitro, però, non si è scomposto.