Pires, ex Arsenal: “Wenger è più importante di Ozil e Sanchez”

| 26/03/2017 14:40

Pires ci va giù duro

Robert Pires, ex centrocampista che ha giocato per l’Arsenal tra il 2000 e il 2006, ritiene che sia essenziale per il club continuare con Arsène Wenger. Per lui, al timone della squadra di Londra deve esserci ancora lui la prossima stagione. Ecco le sue parole.

“Vorrei ovviamente che Alexis Sánchez e Ozil rimanessero all’Arsenal, ma ciò che è veramente importante è che Wenger abbia accettato l’offerta di rinnovo. E ‘molto importante per il club. E ‘stato un privilegio per me lavorare con lui per sei anni. Non è perfetto, ma già dimostrato che è un buon allenatore”, ha sottolineato il francese, parlando a Sky Sport .

(fonte: A Bola)


Continua a leggere