“Mi ha ostacolato nel rinvio, anche lui mi ha chiesto se mi aveva toccato e lo sa perfettamente”, taglia corto Reina. Il portiere ha commentato così l’espulsione di Silvestre, l’episodio che ha cambiato l’inerzia di NapoliSampdoria, che ha visto i padroni imporsi per 2 a 1.

Espulsione Silvestre

Anzi, il n.° 25 rincara la dose: “Qualche volta si può vincere anche così. È un passo importante nella mentalità, ci deve dare fiducia. Poi sono contento che abbia segnato Tonelli perché è un ragazzo che lo merita tantissimo. Nelle ultime 5 ne abbiamo vinte 4 e pareggiata una”.

Sogni di gloria

Una vittoria che alimenta le speranza azzurre, anche quelle più ardite: “Il Napoli c’è e ci sarà. Era importante iniziare l’anno vincendo. È difficile per qualsiasi squadra essere l’anti Juventus.