Il Mercato Lazio ha un imperativo: prima fare cassa, poi fare mercato. Ne avevamo già parlato nei giorni scorsi, con alcuni giocatori della Lazio già pronti a fare la valigia. Oggi il tecnico Simone Inzaghi è intervenuto di nuovo sull’argomento durante la conferenza stampa. “Qualcuno dovrà lasciarci prima di fare degli acquisti”, ammette l’ex attaccante, “vedremo quali saranno le esigenze della rosa. Il mercato ha i suoi tempi. Si parla della cessione di Djordjevic, io invece penso a recuperarlo per domani dopo l’inflenza. Penso innanzitutto al Crotone, quello di gennaio è un mercato particolare”.

Emergenza attacco

Inzaghi però ammette: “In avanti dovremo fare qualcosa a prescindere”. Anche perché c’è Keita, che sembra quasi sicuramente in uscita a giugno, se non in questa finestra di mercato. Il mister però continua a coccolarselo, dopo aver ricucito questa estate uno strappo che sembrava definitivo: “Ha fatto molto bene e ha ampi margini di crescita, gli auguriamo il meglio per la Coppa d’Africa ma lo aspettiamo perché è uno di quei giocatori che cambiano le partite”.