Rivoluzione in corso in casa Lazio, via Djordjevic e dentro Paloschi. I dettagli su El Ghazi e Keita.

Giorni intensi di lavoro per il ds Tare e il Presidente Lotito. Adesso arriva il momento di prendere decisioni importanti per i dirigenti biancocelesti. Il primo pericolo arriva dalla Cina, tanto per cambiare, dove vogliono Lucas Biglia. Scampato il pericolo Chelsea, adesso c’è la grande minaccia cinese.

Il polverone più grande però che si è alzato in questo mercato in casa Lazio riguarda Keita Baldè. Il senegalese, ora impegnato in coppa d’Africa, ha molte offerte in giro per il mondo. Un interesse su tutti è quello del Milan, ma Lotito chiede 20 milioni e per i rossoneri sono troppi. Nel momento in cui l’ex Barcellona andasse via e anche se restasse, è in atto il sorpasso sulla Roma per El Ghazi. Il giovane attaccante dell’Ajax costa intorno agli 8 milioni, i tifosi sperano però che il suo epilogo sia diverso da quello dell’altro ex biancorosso Kishna.

Infine arriviamo al domino prima punta. Serve un sostituto adatto per Ciro Immobile. Djordjevic ha espresso il desiderio di giocare di più e per questo probabilmente andrà via. Per lui ci sono molte offerte dalla Francia, ma sono ancora basse. Appena il sebo sarà ceduto, nelle fila della Lazio arriverà con tutta probabilità Alberto Paloschi. L’ex Swansea e Chievo non ha trovato molto spazio nella dea e cerca nuove avventure. Scaricato dal Pescara che sta per prendere Gilardino, senza dubbio verrà coinvolto nella trattativa per far restare a Bergamo Etrit Berisha.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui