Tante partenze per la Coppa d’Africa dal campionato italiano, ecco chi sono i giocatori che raggiungeranno i ritiri delle rispettive nazionali.

Ecco per quali club sarà un “problema” la Coppa d’Africa

Tredici giocatori lasceranno a breve la Serie A e uno la B. Sono molti i calciatori convocati in Italia dalle rispettive Nazionali per affrontare la Coppa d’Africa.
L’Algeria è la Nazionale che più di tutte ha preso giocatori dalla Serie A: giocheranno con la maglia algerina Taider (Bologna), Mesbah (Crotone) e Ghoulam (Napoli).
Il Ghana, invece, ha convocato il centrocampista del Torino, Acquah, e quello dell’Udinese, Badu.
Proverà a difendere il titolo conquistato dalla Costa d’Avorio due anni fa, il gioiellino dell’Atalanta: Kessié. Infatti, è stato chiamato a vestire la maglia arancione degli Elefanti che puntano alla finale del 5 febbraio a Libreville.
Giocherà assieme nel Senegal a Koulibaly (Napoli), anche l’attaccante della Lazio Keita Baldé, mentre Molla Wague (Udinese) giocherà con il Mali e Gakpé (Genoa) quelli del Togo.
La Juventus, infine, vedrà partire con il Marocco Benatia e Lemina in direzione Gabon. La Nazionale di quest’ultimo ospiterà la competizione.

Come detto in precedenza anche un giocatore di Serie B lascerà il proprio club per giocarsi la competizione africana. Si tratta di Idrissa Camará. L’attaccante dell’Avellino, infatti, è stato chiamato dalla Guinea-Bissau, unica debuttante dell’edizione 2017.