In Spagna pensano a Koeman per la panchina del Barca

Proseguono le voci sul futuro della panchina del Barcellona. Luis Enrique è in scadenza e il rinnovo sembra lontano. Dalla Spagna rimbalza nuovamente il nome di Ronald Koeman. L’ex difensore, oggi sulla panchina dell’Everton, un mese fa ha negato contatti al Daily Mail lasciando, però, la porta aperta: “Luis Enrique sta facendo un ottimo lavoro. Ho firmato per tre anni con l’Everton non credo di lasciare dopo un anno. Ma nella vita tutto è possibile, nel calcio tutto è possibile…”. Secondo Mundo Deportivo, il club spagnolo smentisce apertamente un interesse per il tecnico dell’Everton. La società azulgrana è pronta a sedersi al tavolo con Luis Enrique nei prossimi mesi. Le parti dovrebbero parlarne in primavera, tipico periodo di bilanci. Difficile prevedere l’esito dell’incontro. Dalla Spagna sembrano pessimisti sulla permanenza dell’ex tecnico della Roma.

Ronald Koeman ha già fatto parte dello staff tecnico del Barcellona. Nel 1998/1999 ha affiancato Louis Van Gaal. In Spagna è ricordato soprattutto per la finale di Wembley. Un gol di Koeman permise al Barca di superare di misura la Sampdoria di Vialli e Mancini nella finale di Coppa dei Campioni del 1992. Koeman realizzò con la sua specialità. Il tiro da fuori area era un colpo del bagaglio del difensore olandese. Con la maglia catalana ha giocato 345 partite realizzando 102 gol.

Marcello Pelillo