Juventus, arriva l’annuncio ex FIGC: “La giustizia non sconvolga il campo”

Sono settimane delicate quelle che aspettano la Juventus, visto che quasi sicuramente a breve arriverà la sentenza per quanto riguarda il caos relativo alle plusvalenze ed il falso in bilancio che ha visto coinvolto i bianconeri ed altri 8 club italiani.

In una recente intervista, complici anche le ultime indiscrezioni relative alle possibili penalità che portano essere afflitte alla Juventus, l’ex Procuratore della FIGC si è detto particolarmente contrario ad ogni possibile decisione che in qualche modo possa sconvolgere il campo.

Caso Juventus penalizzazione
Caso Juventus penalizzazione

Manca poco alla fine. Nei prossimi giorni verrà infatti presa una volta e per tutta la decisione che metterà la parola fine alla questione e segnerà il futuro della Juventus in questo campionato e non solo.

Caos Juventus: parla l’ex Procuratore della FIGC

Nelle prossime settimane la Giustizia Sportiva prenderà una decisione definitiva sulla faccenda che vede coinvolta la Juventus sulla questione delle plusvalenze fittizie e del falso in bilancio. Nelle ultime ore si è parlato di un’importante penalizzazione in classifica per i bianconeri che avrebbe fatto storcere il naso ad una ex personalità della Federazione.

Intervistato da TvPlay in diretta Twitch, l’ex Procuratore della FIGC De Ficchy ha parlato di Juventus e della possibilità di vederla con 9 punti in meno in classifica a seguito della decisione della Giustizia Sportiva:

“9 punti di penalizzazione per la Juventus? A me sembra una richiesta equilibrata. Rispetto a quello che c’è almeno agli atti mi sembra comunque una decisione equilibrata, anche perché dobbiamo pensare che questo fatto plusvalenze non è solo finanziario, visto che ha comunque influito sulla regolarità del campionato, sulle formazioni e quant’altro. Vedremo ora cosa deciderà la Corte d’Appello”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Okay ai 9 punti per la Juve, ma De Ficchy pretende una cosa

Nella prima parte della sua intervista per TvPlay l’ex FIGC De Ficchy si è dunque detto favorevole ai 9 punti di penalizzazione per la Juventus. Il Procuratore ha però comunque detto la sua anche sul modo in cui la Giustizia Sportiva dovrebbe operare: 

“La giustizia sportiva deve cercare di non sconvolgere completamente quanto succede sul campo. Per questo dico che è equilibrata come richiesta. Nove punti sono tanti, cambiano sensibilmente la classifica per la Juventus, non è che si possono dare maxi penalizzazione solo per il tipo di squadra coinvolta”.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato, il presidente ha detto no: ora resta solo una big di Serie A

Caso Juventus penalizzazione annuncio De Ficchy
Caso Juventus penalizzazione annuncio De Ficchy

Juve penalizzata: come vengono determinati i punti

Il giorno della sentenza è sempre più vicina, e De Ficchy ha indicato i parametri con i quali verranno assegnati i 9 punti con i quali penalizzare la Juventus:

“Perchè 9 punti? Sono nove in base all’esperienza del passato e le richieste del passato, si è pensato quindi fosse una richiesta giusta.La difesa poi potrà fare la sua parte, cercando di dimostrare che la cosa non ha influito sulla regolarità delle transazioni o finalizzato a condizionare le squadre sul campo.”

LEGGI ANCHE>>> Juventus: 9 punti di penalizzazione, ecco chi deciderà

Agnelli Juventus Giustizia Sportiva
Agnelli Juventus Giustizia Sportiva

 

Impostazioni privacy