Cessione Napoli, offerta shock per ADL: ora il patron tentenna

Si fanno sempre più insistenti le voci relativa ad un vendita del Napoli da parte di Aurelio De Laurentiis. Un progetto ambizioso che potrebbe favorire le casse della sua azienda e anche quelle del club con nuovi investitori pronti a scommettere e a valorizzare il progetto.

Napoli, De Laurentiis può vendere: le ultime

I risultati sportivi dell’ultimo periodo hanno dato ragione al patron azzurro. Il lavoro condotto, fino a questo momento, da Spalletti, Giuntoli e i calciatori, è stato eccezionale. Il patron ha vissuto da lontano i successi del Napoli, visto che nell’ultimo periodo è stato più a Los Angeles che in Italia.

I suoi viaggi in America, secondo le ultime indiscrezioni, fanno da apripista ad una possibile cessione del Napoli che può arrivare già nei prossimi mesi. A sorpresa, De Laurentiis, potrebbe decidere di vendere la società. Diverse offerte, da parte di fondi americani, sono arrivate al patron. Ecco tutti i dettagli.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Cessione Napoli risposta De Laurentiis, La Presse

De Laurentiis vende il Napoli? Offerta dall’America

Arrivano aggiornamenti riguardo la cessione del Napli. De Laurentiis ci sta pensando. Secondo quanto riportato da Mergermarket, l’imprenditore cinematografico sta valutando la situazione. Al momento ci sarebbero diverse manifestazioni d’interesse da parte di fondi americani. I viaggi negli Usa di Adl potrebbero agevolare i contatti tra le parti. Il club azzurro è un’isola felice, considerando l’equilibrio economico consolidato e i zero debiti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>>  Calciomercato, il colpo di gennaio è Parisi: accordo per 20 milioni

Quanto vale il Napoli oggi

E’ il Corriere dello Sport, nella sua edizione odierna, a delineare il valore del Napoli di Aurelio De Laurentiis. Il patron ha ricevuto delle offerte da fondi americani, interessati al sodalizio azzurro. Sul piatto tanti, molti soldi. Si parla addirittura di 900 milioni. L’intenzione del presidente è quella di aspettare per far crescere la valutazione del club.

I risultati sportivi sono tutti dalla parte di ADL, in meno di vent’anni è passato dalla C ad un ruolo di primo piano nel campionato italiano e oggi, grazie al lavoro di Spalletti, anche in Europa con il primo posto ottenuto nel girone di Champions League. La vittoria dello Scudetto rappresenterebbe il coronamento di un progetto sportivo lungimirante. Sotto il punto di vista economico e di bilancio la società ha ottenuto 60 milioni di utile (fino al covid erano 137), accumulato 126 milioni di patrimonio netto e 100 nelle casse. Una società virtuosa, dunque, che ha grossi margini di miglioramento nella capacità di generare ricavi e valorizzare il brand Napoli oltre l’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Calciomercato Serie A, colpaccio a gennaio: arriva gratis, è tutto deciso

Cessione Napoli risposta De Laurentiis, La Presse