Calciomercato Inter, Vidal e la possibile rottura con Conte

| 03/11/2020 11:00

Arturo Vidal non sta vivendo un momento molto positivo all’Inter, e pare che negli ultimi giorni la tensione si stia facendo sempre più palpabile. Il centrocampista cileno non sta facendo benissimo in mezzo al campo, e i nerazzurri stanno risentendo anche delle sue prestazioni incolore. La squadra di Conte sta galleggiando con risultati non soddisfacenti, e sul banco degli imputati sono finiti diversi calciatori.

Calciomercato Inter: Vidal e Conte, può esserci la rottura

Arturo Vidal (www.gettyimages.it)

Arturo Vidal e Antonio Conte, due personalità così simili, ma che mai come stavolta sembrano lontane l’una con l’altra. Il centrocampista cileno sta vivendo un periodo complicato, e le sue prestazioni in campo, soprattutto nelle ultime uscite, non hanno soddisfatto nè i tifosi nè il tecnico. Quest’ultimo si sa, è un tipo severo e ambizioso, e negli ultimi pare ci siano state delle frizioni tra i due. Vidal non ha preso benissimo il modo di fare dell’allenatore, ed è per questo che non è da escludere una rottura. Questo quanto affermato da Tony Damascelli e riportato da cm.it.

LEGGI ANCHE: Inter, Arturo Vidal difende Conte: “Vuole vincere più che alla Juve”

Mercato Inter: Vidal, come cambia il suo futuro

Arturo Vidal (www.gettyimages.it)

Il mercato dell’Inter si è dimostrato ancora una volta molto attivo, e nella sessione estiva, terminata ormai da quasi un mese, è arrivato Arturo Vidal. Il giocatore ex Barcellona è tornato sotto la guida di Conte, ma pare che tra i due le cose non stiano funzionando alla grande. Sembrano lontani i tempi d’oro alla Juventus, e soprattutto sembra lontana quell’incisività che tanto aveva contraddistinto il calciatore cileno. Ora non è da escludere che a gennaio possa cambiare nuovamente lo scenario, con Vidal magari messo sul mercato. Ad oggi si trattano solo di ipotesi, staremo a vedere.

Ultime Inter: non solo Vidal, ecco chi può partire

Arturo Vidal potrebbe anche dire addio all’Inter a gennaio, ma ovviamente non è l’unico. Nella lista dei cedibili ci sono soprattutto Nainggolan ed Eriksen, ben lontani dai piani di Conte e che starebbero attraversando un momento negativo per quanto riguarda il minutaggio. Sia il belga che il danese vogliono giocare, e così non si può più andare avanti.

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Inter, svolta Messi: offerta monstre per la pulce


Continua a leggere