Juventus, Marchisio duro su Chiesa: “Sopravvalutato”

| 31/10/2020 11:00

Juventus, senti Marchisio: “Chiesa è un sopravvalutato”

Ci è andato giù pesante l’ex simbolo della Juventus, Claudio Marchisio, su Federico Chiesa. Il talento della Nazionale azzurra e nuovo acquisto dei bianconeri è stato presentato soltanto ieri alla stampa, e a parlare di lui, è Claudio Marchisio. Troppi i soldi spesi per prelevarlo dalla Fiorentina, secondo lo stesso ex giocatore della Juventus. L’opinionista di Rai Sport, non ha usato mezzi termini e di Federico Chiesa ha parlato senza poi troppi peli sulla lingua.

LEGGI ANCHE >>> Mercato Juventus, Marchisio su Icardi: “A Torino ambiente ideale per lui”

Juventus, Marchisio scettico su Chiesa: “60 milioni sono troppi per un quasi retrocesso”

Non è stato leggero nell’analisi l’ex Juventus, Claudio Marchisio. Di Federico Chiesa, figlio d’arte appena acquistato dai bianconeri, è molto scettico. Raggiunto dai microfoni della Gazzetta dello Sport, Claudio Marchisio ne parla così: “Premetto che per me Federico è un talento vero del calcio nostrano. Io penso che è il contesto a non aiutare, ma il discorso vale per tutti. Quando arrivi a certi livelli, sale la pressione, che nasce dal calciomercato. Per me non è possibile che un giocatore che a Firenze ha lottato per la salvezza, debba costare 50 o 60 milioni. Anche perché poi arrivi alla Juventus, e su di te salgono le attenzioni. Devi dimostrare subito. A cifre più basse, vedi poi come sarebbe più facile”.

juventus marchisio chiesa

Juventus, Marchisio scettico su Chiesa

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Marchisio: “Caso Chiellini-Balotelli? A me è capitato con il Napoli”

Juventus, Chiesa e non solo: le parole di Claudio Marchisio

Ce l’ha dunque con i prezzi del mercato Claudio Marchisio, gli stessi che non permetteranno a Federico Chiesa di sentirsi poco sotto pressione alla Juventus. Ha parlato di questo e di molto altro, analizzando anche la posizione attuale del club bianconero, molto in affanno. E di Pirlo, suo ex compagno a centrocampo, parla così: “Chi conosce veramente la Juventus, sa che lui è adatto a quel posto. Siamo pazienti, il club lo sapeva che non sarebbe stato tutto facile all’inizio. Per me ha le idee giuste per lasciare il segno. I problemi visti col Barcellona non piacciono a nessuno, ma tempo al tempo: io guardo le cose in prospettiva”. 

juventus Marchisio chiesa


Continua a leggere