Lazio, Inzaghi: “Infortunio Milinkovic? Ecco come sta”

| 20/10/2020 23:23

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Sky Sport dopo la vittoria sul BVB.

Intervista a Inzaghi dopo il Dortmund

“Mi è piaciuta l’umiltà con cui abbiamo affrontato un avversario fortissimo, mi hanno impressionato ancora di più. Abbiamo trovato di fronte un’ottima squadra, siamo stati bravissimi, quando siamo andati gli abbiamo fatto male.

Bastava recuperare qualche calciatore, sabato la Samp era in salute e a noi mancavano calciatori. Sabato si doveva far bene ma almeno è servita da lezione.

Qualificazione? E’ un girone aperto, vedendo il BVB in campo devo dire che questa squadra resta la favorita, ma ci sono altre squadre che possono far bene”.

Inzaghi sull’attacco

“Per quanto riguarda gli attaccanti, loro hanno fatto un lavoro incredibile, si sono sacrificati tanti e fa niente per i gol sbagliati. Hanno fatto un lavoro enorme, potevano segnare, ma questa sera hanno fatto un lavoro determinante.

Risultato? Noi siamo partiti con qualche ritardo dovuto anche a degli infortuni inaspettati, l’ultimo Ramos, questa sera ha giocato con un allenamento contro un attacco fortissimo. E’ uscito per crampi ma lo potevo immaginare, ha giocato contro dei campioni. Dobbiamo recuperare calciatori importanti, questa sera eravamo con diversi calciatori fuori. Avevamo 5 calciatori che potevano giocare fuori, da Cataldi a Lulic passando per Radu e Lazzari: quando recupereremo tutti saremo competitivi contro tutti. Tutte le squadre si sono rinforzati e sarà dura.”.

Simone Inzaghi

(www.gettyimages.it)

Intervista a Inzaghi sul rinnovo

Rinnovo? Io penso che con il presidente ci siamo sentiti come sempre, dopo la sconfitta si è parlato, ma con Lotito va tutto bene, è il mio presidente da 15 anni. Non so come si usa nella altre piazze, ma lui vuole sapere tutto. Le voci sugli allenatori corrono sempre. Lotito ha parlato con me con intelligenza e ha voluto capire il motivo della sconfitta.

Crampi e preparazione? Per Ramos l’ho detto, ha avuto una brutta distorsione in estate, è stato 37 giorni a parte. Si è riattivato dopo. 

Milinkovic Savic ha chiesto il cambio per un colpo e penso che sia una botta, Non dimentichiamo che arrivava dalla Nazionale e aveva giocato anche a Genvoa, è uscito per un colpo subito”.

(www.gettyimages.it)


Continua a leggere