Lazio-Borussia Dortmund 3-1: Immobile stende gli ex. Prima gioia per Inzaghi

| 20/10/2020 21:40

La Lazio di Simone Inzaghi comincia questa sera il suo cammino in Champions League contro il Borussia Dortmund. I biancocelesti si riaffacciano alla competizione europea dopo 13 anni di assenza e affrontano subito un avversario di altissimo livello.

Lazio-Borussia Dortmund, la sintesi del match

PRIMO TEMPO

I biancocelesti partono subito a mille contro il Borussia Dortmund. Dopo 6 minuti di pieno controllo del gioco, infatti, Ciro Immobile mette a segno la prima rete in Champions League, tra l’altro contro la sua ex squadra. Il capitano della Lazio si fa trovare pronto al centro su un assist perfetto di Joaquin Correa e non lascia scampo a Hitz con una sorta di scavetto. I padroni di casa, poi, tengono bene in fase difensiva e Strakosha deve compiere il miracolo su un’incursione centrale di Raphael Guerreiro che ha sparato a salve. Poi al 23′ la Lazio raddoppia e chiude virtualmente la partita. Luiz Felipe è bravissimo ad anticipare tutti sul cross perfetto di Luis Alberto da calcio d’angolo e mette palla alle spalle di uno sfortunato Hitz che colpisce anche la palla con la testa prima di vedersela sfilare alle spalle. Per la UEFA, infatti, è autogol del portiere e non gol del difensore laziale. I biancocelesti avrebbero anche l’opportunità di andare sul 3-0 con Correa che, però, si fa ipnotizzare da Hitz.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa i biancocelesti si difendono dai primi attacchi del Borussia Dortmund che non si arrende e cerca di accorciare le distanze. La Lazio riesce ben a gestire i gialloneri e tiene botta fino al 71′, quando il solito Erling Haaland mette a segno la prima rete in Champions League. Dopo una bella azione manovrata sulla sinistra di Giovanni Reyna, l’attaccante norvegese scaglia un sinistro potentissimo verso la rete che non lascia scampo a Thomas Strakosha. Ma il gol del 2-1 non spaventa la Lazio che, anzi, continua ad attaccare e a rendersi pericolosa. Dopo 5 minuti dal gol di Haaland, tocca ad Akpa Akpro assaggiare la prima gioia della rete in Champions: sull’assist di Ciro Immobile, il centrocampista ivoriano mette a segno il gol del definitivo 3-1.

lazio borussia dortmund

(www.gettyimages.it)

Lazio-Borussia Dortmund, il tabellino

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Correa. All. S. Inzaghi.

BORUSSIA DORTMUND (3-4-2-1): Hitz; Piszczek, Hummels, Delaney; Meunier, Bellingham, Witsel, Guerreiro; Sancho, Reus; Haaland. All. Favre.

GOL: Immobile (L, 6′), Luiz Felipe (L, 23′), Akpa Akpro (L, 76′); Haaland (B, 71′)

AMMONITI: Luis Alberto; Delaney, Reyna

ESPULSI: –

Potrebbero interessarti anche

Champions League, gli highlights di Dinamo Kiev-Juventus

Napoli-AZ, si gioca? Olandesi un focolaio di Covid-19


Continua a leggere