Calciomercato Fiorentina, Commisso rassicura Iachini: “Resta con noi”

| 20/10/2020 16:19

Pochi minuti fa c’è stato un summit tra il patron dei viola, Rocco Commisso, il direttore sportivo Daniele Pradè e l’allenatore Beppe Iachini. Si è discusso sul futuro di quest’ultimo.

Fiorentina, Commisso conferma Iachini: “Resta con noi”

Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile esonero di Beppe Iachini. L’inizio di campionato non era stato male: vittoria contro il Torino. Poi due sconfitte consecutive (Inter e Sampdoria) e il pareggio contro il neopromosso Spezia (gara che i gigliati stavano conducendo per due reti a zero prima delle due reti dei liguri). Luciano Spalletti e Maurizio Sarri, due toscani doc, erano pronti a ritornare in panchina. Ma, almeno per il momento, dovranno pazientare ancora un po’ (se dovessero aspettare la chiamata della Fiorentina). Dopo il summit, il proprietario dei gigliati Commisso si è fermato a parlare con i giornalisti che lo stavano attendendo fuori. Ecco le sue dichiarazioni riportate dai colleghi di “SportItalia“:

– “Cosa ci racconta? Si va avanti con Iachini oppure si cambia?

-“Sì, andiamo avanti con il nostro allenatore. Non è mai stato messo in discussione il suo operato. Ho sentito, letto sui giornali molte “fake news”. Come ho detto nei giorni scorsi (riferito ai giornalisti) dovete preoccuparvi della vostra professione di dire e di fare le cose giuste, ok? Questo è molto importante per chi vi legge perché ho letto molte cose non vere. Ho ribadito, insieme ai dirigenti, la nostra fiducia a Iachini. Ovviamente, per quanto riguarda i risultati, dobbiamo migliorare. Nelle ultime due giornate le prestazioni della squadra non ci sono piaciute“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina, esonero Iachini: due big in pole per sostituirlo

Commisso ribadisce: “Non ho mai incontrato Sarri

“Sarri?”

-“Come ho già ribadito più di un mese fa io non ho mai incontrato Sarri. Al ‘Palazzo Vecchio’ ho incontrato altri allenatori tra cui Spalletti e Prandelli, ma abbiamo solo chiacchierato e niente di più”.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina, Sarri ad un passo: il tecnico prepara il suo ritorno in Serie A

(www.gettyimages.it)

Ancora Commisso: “Ora vi racconto cosa ci siamo detti io e Iachini

:”Presidente, di cosa avete discusso con Iachini?”

-:”Ci siamo detti cose come si fa in una azienda: che le ultime partite non mi sono piaciute e che si deve andare meglio. L’allenatore terrà un discorso con la squadra. Anche i giocatori devono dare il meglio in campo. La mia Fiorentina è un team forte e ne sono convinto. Contro lo Spezia non puoi permetterti di pareggiare…

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina: esonero Iachini, ecco chi arriva in panchina

 

 

 

 

 


Continua a leggere