Milan, Calabria mostra il dito “medio” ai tifosi nerazzurri: rischio squalifica?

| 19/10/2020 20:59

Ha fatto molto discutere il gesto del difensore rossonero, Davide Calabria, durante i festeggiamenti subito dopo la partita vinta contro l‘Inter sabato pomeriggio. Infatti il terzino avrebbe rivolto, verso i supporters nerazzurri, il dito medio. Potrebbero esserci sanzioni per lui.

Milan, Calabria e il dito “medio” ai tifosi dell’Inter. Rischio squalifica?

Il Milan, sabato pomeriggio, ha battuto l’Inter in un Derby molto combattuto da entrambe le parti. La squadra di Stefano Pioli, ora, è in testa alla classifica con 12 punti vincendo quattro partite su quattro. Subito dopo la fine della partita i calciatori rossoneri si sono riuniti per abbracciarsi e godersi la vittoria.

Milan (Getty Images)

Nella festa generale, però, c’è spazio anche per una nota dolente: il gesto del giovane terzino Davide Calabria. Il classe 1996, infatti, è stato protagonista di un bruttissimo comportamento rivolto ai tifosi nerazzurri. Nessuno dalla televisione si era subito accorto che aveva alzato il dito medio verso i supporters dell’Inter. Tutto ciò potrebbe costare anche una lunga squalifica al giocatore, ma non grazie alla prova tv perché non si è trattato di condotta violenta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, arriva il comunicato ufficiale su Leo Duarte

Sui social scatta la rivolta dei tifosi nerazzurri

Il gesto, ovviamente, ha fatto il giro del web. Sui social network si sono scatenati i tifosi della squadra allenata da Antonio Conte che hanno condannato (a modo loro) il bruttissimo gesto del giocatore. La foto ha fatto il giro di internet. Bisognerà vedere se la Procura Federale aprirà una inchiesta su questa vicenda oppure se la terna arbitrale ha segnalato questo gesto nei loro referti compilati subito dopo la fine dell’incontro. Se quest’ultima cosa dovesse essere confermata allora sarà lavoro del Giudice Sportivo.

www.gettyimages.it

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo a parametro zero per l’attacco

E intanto ieri il difensore ha postato una foto su Instagram…

Ieri pomeriggio, sul suo profilo ufficiale Instagram, ha condiviso una foto con scritto: “Rosso come il fuoco, nero come la paura che incuteremo ai nostri avversari. Questo è il Milan“. Ritornando al gesto bisognerà vedere se l’arbitro della partita, Maurizio Mariani, abbia notato o no questo gesto e se lo ha riportato nel suo referto di gara. Se questo non dovesse accadere Calabria potrebbe essere “graziato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, sprint per il nuovo difensore: Musacchio nell’affare

 


Continua a leggere