Juventus, sospese le attività per Coronavirus: l’annuncio del club (UFFICIALE)

| 19/10/2020 23:00

Juventus, il Coronavirus ferma la squadra Primavera: il comunicato ufficiale

L’emergenza Covid-19 sta colpendo il mondo del calcio e l’emergenza non si vive solo in Serie A. Anche il campionato Primavera ha i suoi rischi e la Juventus deve fare i conti con il Coronavirus, obbligando la società bianconera a sospendere ogni tipo di attività del settore giovanile – del quale si sarebbe dovuto occupare Andrea Pirlo – e della squadra femminile.

Juventus, emergenza Coronavirus: la formazione Primavera e la squadra femminile si fermano

Mentre la Prima Squadra della Juventus è impegnata in quella che sarà la sfida di Champions League a Kyev, in Ucraina, la formazione Primavera si trova costretta a fermare i propri allenamenti, andando a riposare dopo i casi di Coronavirus venuti fuori. E’ dal sito ufficiale della Juventus, che si apprende delle misure drastiche prese dalla società piemontese: “A seguito del riscontro di alcuni casi di positività al Coronavirus in talune squadre del Settore Giovanile, la Juventus comunica che, precauzionalmente, ha deciso di sospendere temporaneamente l’attività del settore giovanile maschile e femminile. I casi positivi e i relativi contatti stretti sono stati posti in isolamento fiduciario nel rispetto della normativa vigente”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo su Dybala: “Era arrabbiato dopo Crotone…”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, Pirlo: “Ronaldo? Non me lo sarei mai aspettato..”

La Juventus parte per Kyev, la Juventus Primavera si ferma. Assieme alla formazione Primavera, bloccata a Torino, c’è anche Cristiano Ronaldo, che dovrà fare il tifo per i suoi soltanto da casa. Non potrà essere del match, come risaputo, il fuoriclasse portoghese che non vede l’ora di poter tornare a lavoro prima e a disposizione poi, del tecnico Andrea Pirlo.

La probabile formazione di Dinamo Kyev-Juventus

juventus pirlo

(www.gettyimages.it)

Scenderà in campo la Juventus, per l’esordio europeo di Andrea Pirlo in Champions League, da allenatore. Deve fare ancora i conti con le assenze, ma tra i pali torna Szczesny dopo la rotazione con Gigi Buffon. E’ tempo di rivedere la difesa a tre con Danilo, Bonucci e il capitano, Giorgio Chiellini. In mezzo al campo Bentancur e Rabiot, mentre sulle corsie potrebbero esserci Cuadrado e Chiesa. Alle spalle di Kulusevski e Morata, ci sarebbe Ramsey, ma occhio all’idea Dybala: la Joya potrebbe, a sorpresa, essere schierato titolare.

Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Ramsey; Kulusevski, Morata


Continua a leggere