Inter, Conte tira un sospiro di sollievo: Bastoni è guarito dal Covid-19 – FOTO

| 19/10/2020 12:40

L’Inter di Antonio Conte, così come quasi tutti i club di Serie A, è alle prese con il Coronavirus e con molti calciatori positivi. I nerazzurri, per la gara contro il Milan, hanno dovuto fare a meno di ben 6 calciatori: Milan Skriniar, Radja Nainggolan, Roberto Gagliardini, Ionut Radu, Ashley Young e Alessandro Bastoni.

bastoni inter coronavirus

Coronavirus Inter, Bastoni è guarito

Alessandro Bastoni è il primo guarito dal Coronavirus dei calciatori dell’Inter. Il difensore classe ’95 era già risultato negativo al primo tampone prima del derby contro il Milan. Non è stato convocato, però, perché era in attesa del secondo tampone, quello di conferma. E’ arrivata pochissimi minuti fa la notizia della negatività anche al secondo tampone e a comunicarlo è stato lo stesso calciatore, attraverso una storia Instagram, come successo già per il primo tampone. Ora tornerà ad allenarsi con il gruppo e sarà a disposizione di Antonio Conte.

Inter, Lautaro Martinez esalta Messi: “E’ il migliore al mondo”

Coronavirus Inter, Bastoni torna in gruppo

Il difensore dell’Inter aveva già ripreso l’attività di allenamento personalizzata ad Appiano Gentile, ma stava aspettando il completamento dell’iter medico per il ritorno ufficiale. Un iter che si è completato questa mattina con il secondo tampone consecutivo, risultato negativo come da lui confermato attraverso i propri canali social.

“Anche il secondo tampone è negativo, ci siamo!”.

La soddisfazione del giovane difensore è direttamente proporzionale a quella di Antonio Conte che ora potrà contare su di lui per l’esordio in Champions League. I nerazzurri affronteranno il Borussia Monchengladbach a San Siro mercoledì alle 21 e la difesa va a ridefinirsi dopo il disastroso derby contro il Milan.

Inter, Conte boccia Kolarov: Bastoni titolare inamovibile?

inter ashley young coronavirus

(www.gettyimages.it)

Inter, domani il tampone per Young

La negatività di Alessandro Bastoni potrebbe essere accompagnata a quella di un altro nerazzurro positivo: Ashley Young. Per l’esterno sono trascorsi i dieci giorni di isolamento e domani si sottoporrà al tampone che verificherà la presenza del virus. L’ex United sarà sicuramente assente in Champions League per la sfida contro il Borussia, mentre dovrebbe rientrare per la prossima di campionato.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Juventus, Paratici anticipa tutti: colpo Camavinga!

Calciomercato Milan, si punta Tomiyasu: Musacchio nell’affare


Continua a leggere