Udinese-Parma, le formazioni ufficiali: Bruno Alves fuori causa Coronavirus?

| 18/10/2020 16:30

Concluso il primo pomeriggio di Serie A, alla Dacia Arena scendono in campo Udinese e Parma: le due formazioni sono divise da tre punti in classifica.

udinese lasagna

(www.gettyimages.it)

Udinese-Parma, le formazioni

L’Udinese darà spazio ai nuovi arrivati Pereyra e Deulofeu sulla trequarti che accompagneranno Kevin Lasagna in attacco. In mediana il punto fermo si chiama Rodrigo De Paul, vero trascinatore della squadra. Per Fabio Liverani, invece, persistono i problemi legati al Coronavirus, con 5 calciatori risultati positivi che portano a qualche defezione di troppo. Probabilmente il quinto giocatore del Parma positivo al Covid-19 è Bruno Alves, nemmeno in panchina oggi. Le due squadre sono tra le ultime della Serie A: l’Udinese è fermo ancora a zero punti, a causa delle tre sconfitte consecutive maturate nelle prime tre gare. Per il Parma, invece, i punti in classifica sono 3, grazie alla vittoria interna contro il Verona di due settimane fa. La gara della Dacia Arena, dunque, si preannuncia scoppiettante per la volontà dei due club di fare punti e tagliarsi fuori dalla parte meno nobile della classifica.

Le formazioni ufficiali

Udinese (3-5-2): Nicolas, Samir, Becao, De Maio, Ter Avest, Arslan, Pereyra, De Paul, Ouwejan, Okaka, Lasagna.
A disposizione: Gasparini, Scuffet, Makengo, Deulofeu, Pussetto, nestorovski, Forestieri, Zeegelaar. All.: Gotti.

Parma (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Iacoponi, Gagliolo, Giuseppe Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Kucka; Karamoh, Gervinho. A disposizione: Colombi, Rinaldi, Balogh, Cyprien, Nicolussi Caviglia, Grassi, Sohm, Adorante. All.: Liverani.

Arbitro: Fabbri di Ravenna.

 

Ecco dove vedere Udinese-Parma

Il match di Udine sarà trasmesso in diretta dalle 18 su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra).  L’incontro è visibile anche su Sky Go e, in streaming live, su Now Tv.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Inter, addio al bomber: dalla Spagna sono sicuri

Milan, Ibrahimovic batte Covid-19 e Inter: è da Scudetto?


Continua a leggere