Crotone-Juventus, Vrenna: “Peccato non avere i tifosi a sostenerci”

| 17/10/2020 20:55

Allo Scida di Crotone va in scena l’ultimo anticipo del sabato di Serie A: Crotone-Juventus è destinata a cambiare la classifica che nella giornata di oggi ha subìto cambiamenti importanti.

vrenna crotone

(www.gettyimages.it)

Crotone-Juventus, le parole dei protagonisti

I ragazzi di Giovanni Stroppa arrivano da tre sconfitte consecutive e proveranno contro la Juventus di Andrea Pirlo a guadagnare i primi punti in stagione. Gli ospiti, d’altro canto, arrivano da due settimane molto discusse e dalla decisone del Giudice Sportivo di assegnare il 3-0 a tavolino dopo la mancata sfida con il Napoli. I bianconeri intendono vincere per superare Napoli e Atalanta in classifica e piazzarsi alle spalle del Milan di Stefano Pioli, a punteggio pieno.

Ai microfoni di DAZN, il Presidente del Crotone, Raffaele Vrenna, ha parlato della delicatissima, quanto proibitiva, sfida dei suoi contro la Juventus.

“La Juventus non è solo Ronaldo, è una mancanza importante per loro. Anche se ci fosse stato, sarebbe stato un problema per i tifosi che non potevano essere allo stadio. Speriamo possa finire il prima possibile questa situazione per tornare ad avere i tifosi”.

Crotone-Juventus, leggi le parole di Paratici

consigli fantacalcio simy

(www.gettyimages.it)

Crotone, Simy: “Bello ricordare il gol di due anni fa”

Ai microfoni di DAZN, poi, ha parlato anche Simy, attaccante e uomo migliore dei ragazzi di Stroppa. Il nigeriano due stagioni fa è stato protagonista di una rete sensazionale contro i bianconeri che valse uno storico pareggio tra Crotone e Juventus. Il numero 9 degli Squali ha ricordato quella rete e parlato degli obiettivi di oggi.

“E’ stato un momento straordinario ma non è bastato per la nostra salvezza di due anni fa. E’ passato, è una cosa bella da rifare, ma non è bastato. Oggi guardiamo avanti, c’è un’altra partita importante”.

Potrebbero interessarti anche

Inter-Milan, i rossoneri volano in classifica: sintesi e highlights

Napoli a valanga sull’Atalanta, Gattuso: “Peccato non essere andati a Torino”


Continua a leggere