Ultime Juventus U23: ci sono quattro positivi al Covid

| 16/10/2020 21:39

L’emergenza Covid-19 sta senza dubbio mirando e condizionando il normale andamento delle attività sportive, e soprattutto in Italia si stanno verificando sempre più casi di positività anche trai calciatori. Un periodo nero e sfortunato per la Serie A, dove in queste ultime ore sono arrivate altre cattive notizie. Ci sono nuovi casi nella Juventus.

Ultime Juventus: quattro positivi al Covid nell’Under 23

juventus-napoli

(www.gettyimages.it)

Giornate molto movimentate in Serie A, dove la maggior parte delle squadre è costretta a combattere contro il virus. Alcuni giocatori sono risultati positivi e sono già in isolamento, ma pare che nella giornata di oggi ci siano stati altri risultati ai tamponi: stiamo parlando della Juventus Under 23, nella quale ci sono quattro positivi. Stiamo parlando di Matteo Bucosse, Wesley, un membro dello staff e Radu Dragusin, quest ultimo rientrato dalla Nazionale. Attualmente il numero totale di casi è di 9 in squadra.

Juventus U23: isolamento fiduciario

juventus-napoli

(www.gettyimages.it)

Guai in vista anche per la formazione Under 23 della Juventus, con ben 9 positivi in rosa. Il club di Torino sarà costretto ad un isolamento fiduciario, così come previsto dalle norme sanitarie. Tutto il gruppo squadra è entrato in isolamento domiciliare e non potrà svolgere la propria regolare attività di allenamento e nemmeno la prossima partita in programma.

Juventus: tra positivi e polemiche

Non è proprio un momento positivo per la Juventus, soprattutto per quanto riguarda la situazione Coronavirus. In questi ultimi giorni i tamponi hanno evidenziato nuovi casi di positività, e la squadra di Pirlo potrebbe avere delle assenze molto importante per la gara delicata contro il Barcellona in Champions League. Anche Cristiano Ronaldo è attualmente in isolamento, e sul portoghese sono nate delle polemiche molto rilevanti. Il portoghese è infatti stato accusato di aver violato il protocollo, e anche il ministro Spadafora ha detto la sua sulla vicenda. La risposta del calciatore non si è fatta di certo attendere, ma fatto sta che il polverone alzato continua ad essere una bella gatta da pelare per il club di Torino.

LEGGI ANCHE: Juventus, Cristiano Ronaldo risponde a Spadafora: “Io rispetto il protocollo!”

POTREBBE INTERESSARTI: Juventus, doppia inchiesta su Cristiano Ronaldo e compagni: rischio squalifica


Continua a leggere