Spadafora replica a Cristiano Ronaldo: “Arrogante e irrispettoso”

| 16/10/2020 19:33

Spadafora vs Cristiano Ronaldo, si accende la questione: il Ministro ha ancora qualcosa da dire al campione portoghese

La querelle politica-sportiva non si placa tra il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora e il campione della Juventus, Cristiano Ronaldo. Alle parole pronunciate dallo stesso Spadafora, in merito alla violazione del protocollo da parte di CR7, aveva risposto via Instagram lo stesso talento portoghese, definendo “bugie” le voci sul suo conto. Anche se indirettamente, Cristiano Ronaldo ha fatto riferimento alle parole del Ministro, che prontamente ha pubblicato una contro-risposta sulla vicenda. Una questione che dunque non si placa ed è destinata a vedere la terza parte della discussione, attraverso le parole rilasciate ai microfoni dell’Ansa, da parte di Spadafora. Quelle che seguono, sono le sue parole dirette a Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Cristiano Ronaldo risponde a Spadafora: “Io rispetto il protocollo!”

Spadafora risponde ancora a Cristiano Ronaldo: “E’ famoso, ma non gli è permesso essere un arrogante”

Non le ha mandate a dire Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport che ha preso negativamente le parole di Cristiano Ronaldo, pubblicate in una diretta social via Instagram. Ne parla così il politico: “La notorietà di calciatori forti non può autorizzarli ad essere irrispettosi e arroganti verso le istituzioni. Non deve mentire. Anzi, a certi livelli e con molta gente a seguito, dovrebbero dare il buon esempio. E adesso voglio smettere di proseguire all’infinito su questo tema. Io non cambio la mia idea, confermo quanto detto già ieri. Mi sono basato sulle comunicazioni che sono arrivate dalle Asl di Torino, non su cose campate in aria”.

spadafora cristiano ronaldo

(www.gettyimages.it)

Spadafora e Cristiano Ronaldo, il portoghese vuole mettere a tacere la polemica: presto tornerà ad allenarsi

Il Ministro dello Sport non fa dunque marcia indietro e ribadisce quella che è la sua posizione. Altro che assolvere Cristiano Ronaldo, le parole arrivate su Instagram hanno ancora più inasprito Vincenzo Spadafora, che lo ha dunque definito arrogante e irrispettoso. Intanto il campione portoghese resta a casa, nella sua villa a Torino, in cui vivrà il suo isolamento obbligatorio, fino ad esito negativo del tampone. Appena avrà il via libera riprenderà ad allenarsi, con la speranza di mettere fine a tutta questa vicenda caotica creata attorno a lui.

Cristiano Ronaldo (www.gettyimages.it)


Continua a leggere