Juventus, infortuno Ramsey: le condizioni

| 14/10/2020 09:56

Tegola Juventus, infortunio per il centrocampista che sarà costretto a restare fuori a lungo.

Notizie Juventus, infortuno Ramsey: le condizioni

La Juventus potrebbe dover far a meno di Ramsey. Oltre a Ronaldo i bianconeri perdono anche Ramsey. La  Federazione gallese in serata ha comunicato che Aaron Ramsey non farà parte della squadra che oggi affronterà la Bulgaria, per un infortunio muscolare (sarà valutato oggi).

Ultime Juventus, ecco quanto starà fuori Ramsey
 

Ramsey, secondo quanto riportato da TS, dovrà rimanere ai bo per almeno 10 giorni. Un peccato che Pirlo che stava lavorando sul ruolo esterno sinistro di centrocampo deputato a trasformarsi in trequartista in fase offensiva. 

Un’assenza importante che si aggiunge già alle precarie condizioni di Paulo Dybala.  calciomercato juventus ramsey

Juventus, le ultime su Ronaldo e Dybala

Oltre a Ramsey ai bianconeri potrebbe mancare almeno per Crotone anche Paulo Dybala. La Joya infatti ha saltato le partite di qualificazione al Mondiale 2022 contro Ecuador e Bolivia per colpa di un’influenza di tipo gastrointestinale. La negatività di tutti i tamponi ha scacciato le preoccupazioni per una seconda positività del calciatore.

Per quanto riguarda Ronaldo, ora i bianconeri aspettano la sua guarigione ed il doppio tampone sperano che questo arrivi prima della gara contro il Barcellona di Lionel Messi.  

L’asintomaticità del campione portoghese fa bene sperare i vertici bianconeri che non temono il peggio e sono concentrati ora  solo sugli aspetti prettamente sportivi della vicenda. Tutti ipotizzano del resto che il campione lusitano possa facilmente recuperare come fatto dai suoi colleghi.

Ma quanto tempo gli servirà per risultare nuovamente negativo ai tamponi, ergo tornare a disposizione?

Non c’è certezza. Da Boga, rimasto fermo per 40 giorni, ad Ibra due settimane.

Pirlo spera che il calciatore possa presto essere abile ed arruolato in ottica campionato e più ancora in ottica Champions League visto l’imminenza della sfida con il Barca. Calendario alla mano, dopo i 10 giorni di isolamento, Ronaldo dovrebbe saltare Crotone e Dinamo Kiev. Il protocollo della Serie A, infatti ,prevede  che un giocatore possa tornare convocabile dal giorno successivo all’esecuzione di un tampone risultato negativo. Quelli della Champions League ne prevedono 7 dopo l’ultimo test che abbia dato esito negativo.


Continua a leggere