Genoa, 4 calciatori guariti al Coronavirus: i dettagli

| 14/10/2020 18:00

Buone notizie arrivano da Genova. Quattro calciatori rossoblu sono pienamente guariti e sono risultati negativi al tampone per il Coronavirus. Nella giornata di domani potranno tornare ad allenarsi agli ordini di Rolando Maran.

Genoa, 4 atleti negativi al Covid-19

Pochi minuti fa il Genoa ha comunicato, sul proprio sito ufficiale, che i calciatori guariti al Covid-19 salgono a 7. Nella giornata di ieri sono stati effettuati altri tampone ed oggi sono usciti i risultati. Si tratta del difensore Davide Biraschi e dei centrocampisti Valon Behrami, Filippo Melegoni e Lasse Schone. Questi ultimi vanno ad aggiungersi ai già negativi Federico Marchetti, Mattia Perin e Ivan Radovanovic. Ancora positivi invece: Petar Brlek, Francesco Cassata, Domenico Criscito, Mattia Destro, Lukas Lerager, Darian Males, Luca Pellegrini, Marko Pjaca, Miha Zajc e Davide Zappacosta. Senza dimenticare alcuni membri dello staff che hanno contratto il virus e, come il resto degli atleti, è ancora in isolamento fiduciario.

Lasse Schone (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Genoa, parla Preziosi: “Stop Serie A? Non ci sono le basi”

Continuano gli allenamenti

Proseguono gli allenamenti della squadra in vista della partita di lunedì contro l’Hellas Verona, in trasferta. In attesa del resto dei calciatori positivi, nel gruppo di Rolando Maran si sono aggregati alcuni giovani della Primavera allenata da Luca Chiappino.

LEGGI ANCHE >>> Genoa, l’agente di Schone infuriato per l’esclusione dalla lista dei 25 di A

Valon Behrami (Getty Images)

Intanto Gestio Capital si ritira dalla trattativa

La Gestio Capital, gestita da Andrea Radrizzani (proprietario del Leeds United in Premier League) ha deciso di ritirarsi dalla trattativa che prevedeva l’acquisto del club di proprietà di Enrico Preziosi. Hanno rilasciato delle dichiarazioni all’Ansa: “Il 10 agosto Gestio Capital ha presentato un’offerta dal valore di 105 milioni di euro per acquistare la squadra rossoblu. Per tutti questi mesi abbiamo discusso sia con la proprietà che con il management della società. Questi ultimi, infatti, avevano sempre manifestato l’intenzione di vendere la propria quota del club. Nelle ultime settimane, però, sono venute a mancare le condizioni per una negoziazione. Quindi abbiamo deciso di non intraprendere alcun tipo di trattativa, anche perché non siamo più interessati”. Secondo il quotidiano inglese ‘Times’ lo stesso Radrizzani sarebbe pronto ad acquistare il Valencia, che milita nella Liga.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Genoa, senti Faggiano: “A Verona giocheremo con la Primavera”

 

 


Continua a leggere